Crociere fluviali in Russia, in Crociera da San Pietroburgo a Mosca o da Mosca a San Pietroburgo - Scoprire la Russia in pieno comfort! Nuove crociere sul Volga da Mosca ad Astrakhan o viceversa

La via degli Zar da Mosca a San Pietroburgo o viceversa | Navigazione sul Volga da Mosca ad Astrakhan o vv.

Crociere fluviali in Russia

Il modo più rilassante per godersi le meraviglie di questo sterminato Paese è lasciarsi trasportare dalle placide acque dei suoi fiumi, alla scoperta di luoghi dalla bellezza paesaggistica mozzafiato. Esplorare regioni immerse in una natura ancora incontaminata, raggiungibili solo via fiume, dove il tempo scorre ancora lentamente quanto le placide acque che le attraversano, assaporare i ritmi e le atmosfere d’altri tempi delle città della provincia russa, un tempo capitali di potenti principati, oggi piccoli centri abitati che racchiudono l’essenza della spiritualità russa e l’orgoglio di un glorioso passato che ancora oggi si può percepire. Solo in questo modo si può riuscire a cogliere l’inafferrabile essenza della Russia, che nelle scintillanti capitali Mosca e San Pietroburgo si può ormai solo intuire.

Vi invitiamo a scoprire la Russia a bordo delle nostre navi, accompagnati da uno staff cordiale e professionale, a vostra disposizione per rendere la vostra vacanza un piacevole momento di relax e di contatto con una cultura che da sempre ha attratto il viaggiatore occidentale e finalmente è accessibile nella sua essenza più pura. Per questo crediamo che la vera anima russa sia più comprensibile attraverso la navigazione sulle sue vie fluviali, alla scoperta di luoghi difficili da raggiungere dal turismo tradizionale. 

Richiesta Crociere Russia

Calendario Crociere in Russia 2019 - Partenze Crociere Russia in offerta a tariffa a disponibilità limitata

Cliccare sull'itinerario (esempio: 12 Mosca - San Pietroburgo) per accedere al programma dettagliato.

Motonave

Periodo

Giorni/Itinerario

Ponte

Inferiore

Doppia

Standard

Ponte

Principale

Doppia

Standard

Ponte

Superiore

Doppia

Standard

Ponte

Principale

Doppia

Deluxe

P. Superiore

P. Scialuppe

Doppia

Deluxe

01 A – Kronshtadt 4*

04.05-15.05

12 Mosca-San Pietroburgo

1350 €

---

1545 €

1680 €

1770 €

02 A – Nizhny Novgorod 4*

05.05-16.05

12 Mosca-San Pietroburgo

1350 €

---

1545 €

1680 €

1770 €

03 A – Shashkov 3*

07.05-18.05

12 Mosca-San Pietroburgo

1090 €

1210 €

1250 €

---

---

04 A – Fedin 4*

07.05-18.05

12 Mosca-San Pietroburgo

1350 €

---

1545 €

1680 €

1770 €

05 A – Chernishevsky 4*

11.05-21.05

11 San Pietroburgo-Mosca

1270 €

---

1450 €

1570 €

1650 €

06 B – Kronshtadt 4*

15.05-25.05

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

07 B – Nizhny Novgorod 4*

16.05-26.05

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

08 B – Shashkov 3*

18.05-28.05

11 San Pietroburgo-Mosca

1045 €

1170 €

1205 €

---

---

09 B – Fedin 4*

18.05-28.05

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

10 B – Chernishevsky 4*

21.05-01.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1355 €

---

1590 €

1725 €

1855 €

11 C – Kronshtadt 4*

25.05-05.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

12 C – Nizhny Novgorod 4*

26.05-06.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

13 C – Shashkov 3*

28.05-08.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1130 €

1330 €

1365 €

---

---

14 C – Fedin 4*

28.05-08.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

15 C – Chernishevsky 4*

01.06-11.06

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

16 C – Kronshtadt 4*

05.06-15.06

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

17 C – Nizhny Novgorod 4*

06.06-16.06

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

18 C – Shashkov 3*

08.06-18.06

11 San Pietroburgo-Mosca

1065 €

1240 €

1280 €

---

---

19 C – Fedin 4*

08.06-18.06

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

20 D – Chernishevsky 4*

11.06-22.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

21 D – Kronshtadt 4*

15.06-26.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

22 D – Nizhny Novgorod 4*

16.06-27.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

23 D – Shashkov 3*

18.06-29.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1170 €

1380 €

1430 €

---

---

24 D – Fedin 4*

18.06-29.06

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

25 D – Chernishevsky 4*

22.06-02.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1315 €

---

1610 €

1735 €

1935 €

26 D – Kronshtadt 4*

26.06-06.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1315 €

---

1610 €

1735 €

1935 €

27 D – Nizhny Novgorod 4*

27.06-07.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1315 €

---

1610 €

1735 €

1935 €

28 D – Shashkov 3*

29.06-09.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1100 €

1290 €

1340 €

---

---

29 D – Fedin 4*

29.06-09.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1315 €

---

1610 €

1735 €

1935 €

30 D – Chernishevsky 4*

02.07-13.07

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

31 D – Kronshtadt 4*

06.07-17.07

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

32 D – Nizhny Novgorod 4*

07.07-18.07

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

33 D – Shashkov 3*

09.07-20.07

12 Mosca-San Pietroburgo

1170 €

1380 €

1430 €

---

---

34 D – Fedin 4*

09.07-20.07

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

35 C – Chernishevsky 4*

13.07-23.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

36 C – Kronshtadt 4*

17.07-27.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

37 C – Nizhny Novgorod 4*

18.07-28.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

38 C – Shashkov 3*

20.07-30.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1065 €

1240 €

1280 €

---

---

39 C – Fedin 4*

20.07-30.07

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

40 C – Chernishevsky 4*

23.07-03.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

41 D – Kronshtadt 4*

27.07-07.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

42 D – Nizhny Novgorod 4*

28.07-08.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1410 €

---

1720 €

1860 €

2075 €

43 C – Shashkov 3*

30.07-10.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1130 €

1330 €

1365 €

---

---

44 C – Fedin 4*

30.07-10.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

45 C – Chernishevsky 4*

03.08-13.08

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

46 C – Kronshtadt 4*

07.08-17.08

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

47 C – Nizhny Novgorod 4*

08.08-18.08

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

48 C – Shashkov 3*

10.08-20.08

11 San Pietroburgo-Mosca

1065 €

1240 €

1280 €

---

---

49 C – Fedin 4*

10.08-20.08

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

50 C – Chernishevsky 4*

13.08-24.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

51 C – Kronshtadt 4*

17.08-28.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

52 C – Nizhny Novgorod 4*

18.08-29.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

53 C – Shashkov 3*

20.08-31.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1130 €

1330 €

1365 €

---

---

54 C – Fedin 4*

20.08-31.08

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

55 B – Chernishevsky 4*

24.08-03.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

56 B – Kronshtadt 4*

28.08-07.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

57 B – Nizhny Novgorod 4*

29.08-08.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

58 C – Shashkov 3*

31.08-10.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1065 €

1240 €

1280 €

---

---

59 C – Fedin 4*

31.08-10.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1310 €

---

1590 €

1720 €

1855 €

60 C – Chernishevsky 4*

03.09-14.09

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

61 C – Kronshtadt 4*

07.09-18.09

12 Mosca-San Pietroburgo

1400 €

---

1700 €

1840 €

1990 €

62 B – Nizhny Novgorod 4*

08.09-21.09

14 Mosca–Astrakhan

1590 €

---

1865 €

2025 €

2180 €

63 C – Shashkov 3*

10.09-21.09

12 Mosca-San Pietroburgo

1130 €

1330 €

1365 €

---

---

64 B – Fedin 4*

10.09-21.09

12 Mosca-San Pietroburgo

1355 €

---

1590 €

1725 €

1855 €

65 B – Chernishevsky 4*

14.09-24.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1275 €

---

1490 €

1615 €

1735 €

66 A – Kronshtadt 4*

18.09-28.09

11 San Pietroburgo-Mosca

1270 €

---

1450 €

1570 €

1650 €

67 A – Shashkov 3*

21.09-01.10

11 San Pietroburgo-Mosca

995 €

1130 €

1170 €

---

---

68 A – Fedin 4*

21.09-01.10

11 San Pietroburgo-Mosca

1270 €

---

1450 €

1570 €

1650 €

69 A – Nizhny Novgorod 4*

21.09-04.10

14 Astrakhan-Mosca

1590 €

---

1815 €

1975 €

2075 €

70 A – Nizhny Novgorod 4*

24.09-07.10

14 Mosca–Astrakhan

1590 €

---

1815 €

1975 €

2075 €

71 A – Kronshtadt 4*

28.09-09.10

12 Mosca-San Pietroburgo

1350 €

---

1545 €

1680 €

1770 €

72 A – Shashkov 3*

01.10-12.10

12 Mosca-San Pietroburgo

1090 €

1210 €

1250 €

---

---

73 A – Nizhny Novgorod 4*

07.10-20.10

14 Astrakhan-Mosca

1590 €

---

1815 €

1975 €

2075 €

Tariffe commissionabili riservate ad agenzie viaggi e tour operator cliccare qui

 

Le quote sono per persona, valide per clienti individuali, commissionabili per agenzie | QUOTE VOLI DI LINEA su richiesta

Per gruppi precostituiti le quotazioni sono su richiesta (da inviarci via mail a info@incoming-russia.com ).

Quote valide esclusivamente per un numero limitato di cabine, soggetto ad esaurimento.

Assistenza in loco

L’assistenza a bordo e il programma delle escursioni in lingua italiana su tutte le date pubblicate sono inclusi nella quota.

 

Assistenza Incoming Russia in italiano

Incoming Russia fornisce a tutti i clienti un numero di assistenza 24/24 da contattare immediatamente in caso di problemi e necessità di utilizzo dell’assicurazione medica +7 926 8396280.

 

Visto turistico Russia

Per l’ingresso in Russia è necessario il visto d’ingresso. La procedura completa e ordinaria ha un costo di 78 € per persona e va effettuata entro 30 giorni dalla data di partenza.

Condizioni generali

Vi preghiamo di leggere attentamente le condizioni generali relative alla procedura di prenotazione, pagamenti ed annullamenti, descritte alla voce "Crociere fluviali": https://www.incoming-russia.com/about/

 

Informazioni generali 

Per informazioni relative al Visto d'ingresso e in generale sulla Russia, nonchè ai servizi turistici proposti, Vi preghiamo di leggere con massima attenzione la nostra pagina web: https://www.incoming-russia.com/about/


Scoprire la Russia con una crociera fluviale sul Volga da Mosca a San Pietroburgo

Negli ultimi decenni la Russia è entrata a pieno titolo tra le trend destinations mondiali, grazie ad un'apertura improvvisa al mondo dopo il crollo dell'Unione Sovietica. La Russia, Paese mitico nell'immaginario di molti, è finalmente diventata accessibile offrendo al mondo città splendide e paesaggi incantevoli, da ammirare, perche' no, dal comodo ponte di una nave da crociera fluviale in navigazione lungo la Via degli Zar da Mosca a S. Pietroburgo o da San Pietroburgo a Mosca, sostando in luoghi lungo l'itinerario difficilmente raggiungibili dal turismo tradizionale.

Dopo la visita alla Capitale del Nord Russo, San Pietroburgo, la navigazione lungo la Neva porterà la motonave fluviale in Carelia, la Regione a nord di San Pietroburgo, al confine con la Finlandia, ricca di laghi, fiumi e bellezze naturalistiche. La navigazione prosegue attraverso laghi e fiumi. I laghi principali che la crociera fluviale russa attraversa sono il Lago Ladoga, lo specchio d'acqua dolce più esteso d'Europa, ricco di isole e con una invidiabile e ricca flora e fauna. Dal Ladoga si passa al Lago Onega, secondo lago d'Europa per dimensioni, famoso in tutto il mondo per la sua isola principale, Kizhi, sulla quale è presente il complesso architettonico ligneo grazie al quale è stata inclusa nel Patrimonio Mondiale Unesco. Terzo lago principale è il Lago Bianco, sul quale si affaccia la cittadina di Goritsy con il suo splendido Monastero di San Cirillo detto appunto Monastero sul Lago Bianco. La navigazione per lo più avviene su fiumi, appunto la Neva, poi lo Svir e per finire lungo il Volga, collegato a Mosca dall'omonimo canale, detto appunto Canale di Mosca, che di fatto, tramite un ingegnoso sistema di chiuse, permette la navigazione fino alla Moscova, il fiume di Mosca, collegandola ai mari del nord (Mar Bianco e Mar Baltico) e a quelli del sud (Mar Caspio e Mar Nero).

Mosca

Il cuore della capitale russa è sicuramente la Piazza Rossa, sulla quale si affacciano le imponenti mura del Cremlino e la Cattedrale di San Basilio, il Mausoleo di Lenin e i Grandi Magazzini GUM. Dalla Piazza Rossa partono le principali arterie tra cui la famosa via Tverskaya e la Leningradsky prospekt, che prosegue fino a San Pietroburgo (Leningrado) e sulla quale appena ai limiti di Mosca si affaccia il porto fluviale di Mosca, dove attraccano le motonavi fluviali delle crociere russe.

Durante il soggiorno a Mosca si avrà la possibilità di ammirare le sue bellezze architettoniche, dal Teatro Bolshoy famoso in tutto il mondo per la sua scuola di balletto classico, all'Unirversità di Mosca, che domina la Collina dei Passeri. Per gli appassionati di opere d'arte sarà possibile visitare il Museo Pushkin, ricca collezione tra cui spicca il famoso Tesoro di Priamo, e la galleria Tretiakov, la più ampia collezione di icone e arte russa al mondo. Da ricordare sicuramente la passeggiata sulla via pedonale Vecchia Arbat, ricca di negozi di arte e artigianato russo. Merita inoltre una visita anche la Metropolitana di Mosca, vero e proprio gioiello architettonico sovietico.

Uglich

Uglich si affaccia sul fiume Volga ed è considerata città dell'Anello d'Oro, l'anello di città a est di Mosca, oggi città di provincia ma un tempo sede di potenti Principati russi. Uglich è famosa per il suo Cremlino con la sua cinta muraria fortificata all'interno del quale si erge la Cattedrale della Trasfigurazione, eretta nel 1713, e la Chiesa di San Demetrio.

Durante i suoi 100 anni di storia è stata spesso protagonista della storia russa. Durante il regno di Ivan il Terribile nel XVI secolo Uglich prosperava sia dal punto di vista politico sia economico. Dopo la morte dello Zar il figlio Dimitry venne mandato in esilio proprio a Uglich, dove nel 1591 all'età di soli 10 anni fu assassinato, dando inizio ad un periodo di instabilità politica detto Periodo dei Torbidi, al termine del quale la Russia fu retta da secoli di dinastia Romanov. Questi ultimi in memoria dell'assassinio del piccolo Zar Dimitri fecero di Uglich meta di pellegrinaggio, facendo ereggere la Chiesa di San Demetrio sul Sangue Versato.

Yaroslavl (Jaroslavl)

Considerata la capitale dell'Anello d'Oro, Yaroslavl è una delle perle di questa regione. Nata come insediamento commerciale e avamposto militare lungo il Volga, si trova alla confluenza tra due fiumi, il Volga appunto e il Korotosl.

La ricchezza di Yaroslavl si riflette nel numero elevato di chiese ed edifici religiosi che le famiglie nobiliari e i commercianti fecero costruire in città nel corso dei secoli.

Monastero della Trasfigurazione, fondato nel XII secolo è stato nel corso della sua storia uno dei più ricchi e strategicamente più importanti di Russia. Gli edifici più importanti sono la Porta Santa e la Cattedrale della Trasfigurazione.

La Chiesa del Profeta Elia, o Chiesa di Sant'Elia è sicuramente tra le più importanti quanto fragili in città visti gli affreschi che custodisce, importanti opere dell'artista Yury Nikitin. Data la fragilità degli interni la chiesa è spesso chiuda alle visite, per tutelarne il patrimonio.

Il Mercato locale, tipica costruzione dell'Anello d'oro, attualmente in funzione, la visita permette di comprendere l'importanza commerciale delle città situata lungo la via commerciale che dai Mari del Nord si spingeva fino a quelli del sud e all'Asia, attraversando il Volga.

La città è inoltre famosa per il suo teatro, fondato nel XVII secolo, primo teatro russo, fondato da Fiodor Volkov.

Tra i personaggi noti di Jaroslavl sicuramente spicca la prima astronauta donna russa, Valentina Tereshkova.

Goritsy

Goritsy è sosta obbligata della crociera in Russia lungo l'itinerario da Mosca a San Pietroburgo. Si affaccia sul lago Bianco e ogni anno ospita decine di migliaia di turisti, attratti dai pittoreschi paesaggi e monasteri.

Monastero di San Cirillo sul Lago Bianco, Kirillo Belozersky Monastyr, fondato nel 1397 appunto dal monaco Cirillo, che si spinse in questi luoghi alla ricerca di maggiore vicinanza con Dio. Il Monastero prosperò lungo la sua storia, durante il periodo della Rivoluzione d'Ottobre ospitò e diede protezione a numerosi nobili, in fuga dalle persecuzioni dei Bolsheviki. 

Kizhi

L'Isola di Kizhi è sicuramente la più visitata delle Isole del Lago Onega. Ospita un ricchissimo museo di architettura in legno, che raccoglie tutta una serie di chiese dalle cupole in legno, izbe e case coloniche, mulini a vento, magazzini agricoli e case, risalenti al XVIII e XIX secolo. Il sito è tra i più conosciuti e visitati di Russia, essendo anche annoverato tra i luoghi Patrimonoi Unesco.

Mandrogi

Madrogi è una piccola cittadina della provincia russa, situata sulle sponde del fiume Svir, che collega il lago Ladoga al Lago Onega. Fondata nel XVIII secolo è tuttoggi rimasta copo più di un villaggio, sostando nel quale si può comprendere quale è stata la vita russa nel corso dei secoli e come è ancora oggi la provincia sperduta dell'immensa nazione russa.

San Pietroburgo

Fondata nel 1703 dallo Zar Pietro I, San Pietroburgo è la capitale del nord russo, città nata per avvicinare la Russia all'Occidente. Tra i luoghi di maggiore interesse che potrete ammirare ricordiamo la Prospettiva Nevsky sulla quale si ergono magnifici palazzi del XVII e XVIII secolo e l'imponente Cattedrale di Kazan. La piazza del palazzo e il Palazzo d'Inverno, sede attuale del Museo Hermitage. L'Ammiragliato, la vicina Piazza Sant'Isacco con l'omonima Cattedrale di Sant'Isacco. Con i suo trecento anni Pietroburgo ha sicuramente segnato la storia della Russia in maniera significativa, dando alla luce artisti e letterati di fama internazionale, da Dostoevsky a Pushkin, Gogol e Tolstoy. 

La navigazione sul Volga da Mosca ad Astrakhan, attraversando una parte dell'Anello d'Oro

Con i suoi 3.690 chilometri, il Volga è uno dei fiumi più lunghi d’Europa, nasce sull’altopiano delle colline Valdai e sfocia sul mar Caspio, bagnando lungo il suo corso le città di Tver, Uglich, Yaroslav, Kostroma Nizhni Novgorod, Kazan, Samara, Saratov, Volgograd e Astrakhan.

Il Volga ha più di 200 affluenti, tra i quali l’Oka e la Kama. Il suo immenso bacino idrografico di 1.360.000 Kmq copre un terzo della pianura russa. La sua capacità media annua è di 8.000 metri cubi per secondo (contro i 500 metri cubi della Senna in Francia).

Con il completamento dell'imponente canale Mosca-Volga nel 1937, la capitale fu finalmente collegata al grande sistema di corsi d'acqua che va da San Pietroburgo, sul Golfo di Finlandia fino ad Astrakhan, sul Mar Caspio. E' possibile oggi navigare lungo il Volga, grazie alle nostre crociere, da Mosca fino a Astrakhan, l'antica capitale dei Tartari, fino alle rive del Mar Caspio.

Lungo il nostro itinerario fluviale avrete l'occasione di visitare le città dell'Anello d'oro di Uglich, Yaroslavl e Kostroma, veri gioielli e potrimonio della cultura russa e di tutta l'umanità.

MOSCA

Benvenuti nella città che non dorme mai, la capitale della Russia, la città più grande del grande paese, con quasi 15 milioni di abitanti. Durante il soggiorno in questa metropoli conoscerete la storia della città e visiterete i luoghi più importanti: La Piazza Rossa con il complesso della cattedrale di San Basilio e i Grandi Magazzini GUM, il Cremlino, la via Tverskaya e il Teatro Bolshoi.

UGLICH

Per quanto strano possa sembrare, la città provinciale di Uglich era la sede di un principato nel 13° secolo. Uglich è la città in cui uno degli eventi più memorabili della storia russa ha avuto luogo nel 16° secolo: Fu allora che l'ultimo membro della dinastia Ruirik, il giovane Tsarevich Dmitry, fu assassinato. La sua morte fece precipitare la Russia in una crisi civile e dinastica nota come il Periodo dei Torbidi che terminò solo dopo 15 anni di dinastia dei Romanov, successori al trono. Oggi si possono ancora vedere i resti del passato fra cui la Chiesa di San Dmitry sul sangue versato, costruita nel 1690 sul luogo dove era stato assassinato Dmitry, con le sue pareti rosse e cupole blu.

YAROSLAVL

Fa parte dei preziosi gioielli delle antiche città russe che compongono l'Anello d'Oro. Fondata nel 1010 dal principe Jaroslavl il Saggio, la città prosperò come porto commerciale e come centro di manifattura tessile. Nessun'altra città in Russia tranne Jaroslavl poteva vantare una tale ricchezza architettonica nel 17° secolo. Nel 2010 la città ha celebrato il suo millennio.

KOSTROMA

Tutto è insolito a Kostroma! La piazza centrale è chiamata “la padella” e la torre di osservazione degli incendi, utilizzata dai pompieri, assomiglia molto a una chiesa o a un palazzo imperiale. La città è giustamente considerata la casa della famiglia reale di Romanov e il monastero di Ipatyev è diventato il luogo sacro della famiglia: proprio da qui Mikhail Romanov fu chiamato a prendere il trono della Russia.

NIZHNY NOVGOROD

Situata alla confluenza del fiume Oka nel Volga, Nizhny Novgorod (precedentemente chiamata Gorky, in onore del famoso scrittore russo Maksim Gorky), fondata nel 1221, è la quinta più grande città della Russia. Anche se risale al 13° secolo, la maggior parte dei suoi luoghi più interessanti appartengono ai periodi successivi. Il primo e più importante tra questi è grande Cremlino della città, costruito nel corso del 16° secolo. Oggi Nizhny Novgorod è un grande porto fluviale ed importante centro culturale.

KAZAN

La capitale della Repubblica Autonoma del Tatarstan è spesso chiamata la "Perla della regione centrale del Volga". Fondata nel 13° secolo dai Mongoli, che a quel tempo occupavano la Russia, fu sede del potente impero tartaro. Attualmente Kazan è una città di 1 milione di abitanti (metà russa e la metà tatara), assolutamente affascinante, con un mix unico di cultura araba e cultura cristiana. Kazan è la città natale del cantante lirico russo Fyodor Chaliapin e del grande ballerino Rudolf Nureyev.

SAMARA

Prima colazione, pranzo e cena a bordo. In epoca sovietica, conosciuta col nome di Kuybyshev, Samara era una città chiusa, lontano dal resto del mondo. Come Samara, alcune città chiuse venivano costruite vicino a laghi e fiumi utilizzati per fornire grandi quantità di acqua, necessaria all'industria pesante e alla tecnologia nucleare. Per fortuna, è adesso diventata una città aperta al turismo. Si effettuerà un tour in bus della città con visita alla galleria d'arte.

SARATOV

Fondata nel 1590 dal russo zar Ivan il Terribile, Saratov è la casa d'infanzia di Yuri Gagarin, il primo cosmonauta del mondo. Godetevi i simboli della città: la Cattedrale del 17° secolo, costruita in stile barocco, il verde "Lime Tree Park", dove una via è stata riservata per i ragazzi e l'altra per le ragazze, la calma strada pedonale Kirov, fiancheggiata da olmi. Una città di circa 900.000 abitanti, Saratov è molto vivace e l'atmosfera è allegra.

VOLGOGRAD

In primo luogo chiamata Tsaritsyn, poi ribattezzata Stalingrado e infine Volgograd, la città ha una posizione geografica unica, all'incrocio tra terre e corsi d'acqua che collegano l'Europa e l'Asia. Fu fondata nel 16° secolo per difendere il punto strategico in cui i fiumi Volga e Don si incontrano. Volgograd ha acquisito la sua notorietà durante la seconda guerra mondiale, al momento della battaglia di Stalingrado (inverno del 1942), che è stato il punto di svolta per la resistenza russa a Hitler, e per la guerra nel suo complesso. La collina di Mamaev, il sito dei feroci combattimenti della battaglia, è ora un sito monumentale dominato da una statua di 70 m.

ASTRAKHAN

Il più grande porto fluviale nel bacino Volga-Caspio, Astrakhan si sviluppa su 11 isole collegate tra loro da ponti. Fondata nel 13° secolo dai Tartari, ora è una città multietnica abitata da: russi (70% della popolazione), calmucchi, tartari e cosacchi che felicemente convivono. Il nostro city tour in bus prevede una visita al Cremlino del 16° secolo. Al di là della città, il fiume Volga si divide in 800 ramificazioni che sfociano nel Mar Caspio in uno fra i delta più grandi del mondo, ricco di flora e fauna locale.